Convegno “I Parchi di Edutainment” – Sabato 4 Febbraio 2017

A Collodi l’edutainment dà forma al Parco

Un convegno su “I Parchi di edutainment” prospetta la linea guida per il Parco Policentrico Collodi Pinocchio

Al centro della discussione l’uso qualitativo del tempo libero

 «Coloro che fanno distinzione fra intrattenimento e educazione forse non sanno che l’educazione deve essere divertente e il divertimento deve essere educativo». E’ questa frase di Marshall McLuhan lo slogan con cui si apre il convegno “I Parchi di Edutainment”, promosso ed organizzato dalla Fondazione Nazionale Carlo Collodi. Il convegno, aperto al pubblico, si terrà nella Sala del Grillo del Parco di Pinocchio (ingresso alla sala: Via San Gennaro 1, Collodi) sabato 4 febbraio 2017 dalle 9.00 alle 13.00. L’iniziativa fa parte delle attività in occasione del 60° anno dall’inaugurazione del Parco di Pinocchio.

Esperti e istituzioni si incontreranno per fare il punto sul senso dell’edutainment come risposta alle esigenze del pubblico e alla vocazione delle organizzazioni non profit di ambito culturale che vogliono raggiungere un’ampia platea di bambini e adulti con le proprie attività, proponendo con successo contenuti di tipo informativo, intellettuale e relazionale.

Il convegno non sarà solo l’occasione per un confronto teorico: la riflessione che esperti e rappresentanti delle istituzioni svolgeranno assume un rilievo molto concreto in vista del Parco Policentrico Collodi Pinocchio destinato a nascere sul territorio del Collodi.

IL PROGRAMMA

ore 9:00 Indirizzo di saluto di: Oreste Giurlani, Sindaco di Pescia; Luca Menesini, Sindaco di Capannnori; Giordano Ballini, Sindaco di Villa Basilica

9:30 Pier Francesco Bernacchi, Presidente Fondazione Nazionale C. Collodi – “Introduzione – Il Parco Policentrico Collodi Pinocchio”

10:00 Umberto Margiotta, Università di Venezia “Ca’ Foscari” – “I parchi di Edutainment: ricerca, formazione e sviluppo”

10:30 Salvatore Colazzo, Università del Salento – “Edutainment e Social Performing. Prospettive per una Scuola Internazionale”

11:00 Giovanni Giovannelli, Avvocato – “Gli aspetti giuridici dei Parchi di Edutainment”

11:30 Massimo Negri, Direttore European Museum Academy – “Musei e Parchi: un binomio da riscoprire”

12:30 Federica Fratoni, Assessore all’Ambiente e Difesa del Suolo della Regione Toscana – Considerazioni finali

Il progetto per il Parco Policentrico Collodi Pinocchio nasce nella Fondazione Collodi come ampliamento e la trasformazione dell’attuale Parco di Pinocchio in un Parco non solo più vasto ma con un marcato carattere di parco di edutainment. Il progetto ha dunque una forte valenza educativa, poiché risponde alla domanda crescente di famiglie, bambini e giovani di proposte per il tempo libero, con un uso qualitativo di esso, attraverso esperienze uniche e significative. Una struttura di edutainment ha una missione educativa formalizzata ed esplicita, ed è contemporaneamente attrattiva, divertente, interattiva e coinvolgente. Il gioco diventa veicolo di apprendimento, poiché si partecipa direttamente ai processi di conoscenza.

Alcune notizie sui relatori:

Pier Francesco Bernacchi ha maturato anni di esperienza nel settore della Sanità Pubblica, del termalismo, del benessere e della formazione. Ha diretto aziende ospedaliere e terme tra le principali in Italia. Esperto di normativa della pubblica amministrazione, è consulente per progetti di valorizzazione delle località termali. Partecipa con compiti manageriali alla Fondazione Nazionale Carlo Collodi fin dal 1983, ne è stato Segretario Generale dal 1995 al 2015, anno in cui ne è stato eletto Presidente.

Salvatore Colazzo è professore di Pedagogia Sperimentale all’Università del Salento. Giornalista, ha al suo attivo una intensa attività nel mondo della comunicazione. Su suo impulso è nata l’azienda spin-off dell’Università del Salento EspérO srl, per i servizi formativi avanzati. Dirige il CIID (Centro Servizi Interuniversitario – Lecce, Bari, Foggia – per l’Innovazione Didattica).

Giovanni Giovannelli, avvocato cassazionista, esperto e docente di Diritto civile e amministrativo. E’ membro permanente del Consiglio Generale e fa parte del Comitato Direttivo della Fondazione Nazionale Carlo Collodi

Umberto Margiotta titolare della cattedra di Pedagogia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università “Ca’ Foscari” di Venezia. Ha coordinato ricerche internazionali sulla qualità dell’educazione, sugli indicatori di qualità dell’istruzione, e progetti di ricerca sull’apprendimento adulto. Sviluppa ricerche sulla formazione dei talenti, sulle nuove tecnologie educative, sulla valutazione dei sistemi formativi. E’ membro permanente del Consiglio Generale e Vicepresidente della Fondazione Nazionale Carlo Collodi.

Massimo Negri è direttore della Fondazione European Museum Academy specializzata nella ricerca sull’innovazione museale in Europa. Consulente museale ed esperto in Archeologia Industriale, è membro del Comitato Scientifico del Museo del Duomo di Milano, del MUSIL di Brescia, del Museo Fratelli Cervi, del Progetto museale LINK Spazio della scienza e comunicazione Taxi&Tour di Bruxelles. Studioso di sistemi museali fin dagli anni ’70, è stato anche membro dell’Executive Board della European Digital Library Foundation-EUROPEANA. Docente di Museografia del Patrimonio industriale all’Università di Padova e direttore scientifico del master in Museologia Europea presso lo IULM.

 

Info: Fondazione Nazionale Carlo Collodi, tel. 0572 429613; Parco di Pinocchio, 0572 429342 www.pinocchio.it

Fondazione Nazionale Carlo Collodi

Via Pasquinelli, 6/8, 51012 COLLODI PT

Tel +39 0572 429613

Fax +39 0572 429614

  1. IVA e Cod. Fisc. 00340040476
    PEC fondazionecollodi@cgn.legalmail.it
    www.pinocchio.it